News

10 Mag

Andrea Battaglia al suo quinto mandato da presidente, Bellassai delegato all’assemblea generale

20160506_215048Venerdì 6 Maggio si è svolta in unica sessione, presso i locali sezionali di via Archimede, l’assemblea Ordinaria e l’ Assemblea Elettiva, rispettivamente per l’ approvazione della relazione tecnica ed associativa della stagione sportiva 2015-2016, redatta dal Presidente uscente Andrea Battaglia, rinnovo del collegio dei revisori dei conti e per l’elezione del presidente sezionale e del delegato presso l’assemblea nazionale per il quadriennio 2016-2020.
L’ ufficio di presidenza delle due assemblee è stato affidato e composto da: Presidente: Rosario Spata, Vice Presidente: Michele Tasca, Segretario: Massimo Agosta, scrutatori: Salvatore Cucuzzella e Giuseppe La Barbera.
Le assemblee sono state ufficialmente aperte in seconda seduta alle ore 18:30, alla presenza del coordinatore del Cra Sicilia Armando Salvaggio che ha dato il via ai lavori. Successivamente si è proseguito con il primo punto all’ ordine del giorno: l’esposizione della relazione tecnica ed associativa relativa alla stagione sportiva appena trascorsa a cura del Presidente uscente Andrea Battaglia.
Sono stati toccati molteplici argomenti e ricordati minuziosamente tutti gli avvenimenti della sezione, tanti gli appuntamenti di alto profilo ricordati dal presidente come il raduno OTS di Ottobre alla presenza del componente nazionale Saro D’Anna, la visita di Daniele Martinelli (AE Can B) in novembre, la visita del presidente del CRA Michele Cavarretta in occasione degli esami del corso arbitri a gennaio, la visita del componente CAN PRO Roberto Bettin in febbraio e infine la visita del responsabile regionale della prima categoria Filippo Tilaro nel mese di marzo. Sono stati anche ricordati tutti i colleghi che hanno intrapreso un percorso di crescita tecnica in ambito regionale e sezionale.
Nel secondo punto all’ ordine del giorno il presidente del collegio dei revisori dei conti, Tonino Gambuzza, ha esposto ed analizzato, in modo dettagliato, il bilancio preventivo e consuntivo relativo all’esercizio finanziario dell’anno 2015. In questo modo tutti gli associati hanno potuto prendere visione delle entrate e delle uscite della nostra Sezione. L’ assemblea ha approvato le due relazioni all’ unanimità.
Le operazioni di voto concernente il rinnovo del collegio dei revisori dei conti hanno visto la riconferma dei due candidati uscenti Roberto Massari e Francesco Amato. Il primo dei non eletti è stato Gianluca Peluso che comunque può ritenersi soddisfatto del riconoscimento dei trenta voti ricevuti.
Chiuso questo primo momento, si è passati subito alla fase elettiva, per la scelta del presidente di sezione e del delegato all’assemblea generale. Dopo aver verificato nuovamente la regolare costituzione della assemblea, il presidente uscente Andrea Battaglia, unico candidato per la presidenza alla sezione di Ragusa per il quadriennio olimpico 2016/2020, ha esposto il suo programma. Ha parlando dei nuovi obiettivi e stimoli che la sezione deve trovare e raggiungere, Andrea si è soffermato molto sugli aspetti fondamentali della sua attività di Presidente, e su quei principi – rispetto del regolamento associativo e tecnico in primis – che l’ hanno sempre contraddistinto nei diciotto anni di presidenza.
Subito dopo Luigi Bellassai, vicepresidente vicario e unico candidato al ruolo di delegato all’assemblea generale, ha esposto il suo pensiero sull’ Associazione e sulla politica adottata dai Dirigenti della stessa, manifestando approvazione e condivisione delle idee e dell’operato.
Soffermandoci un poco sui numeri, questi sono molto significativi. Innanzitutto l’altissima affluenza alle votazioni che è stata pari al 75% (70 associati su 93 aventi diritto al voto). I giovani ed i meno giovani sono accorsi in massa a sostenere le candidature a Presidente di Andrea Battaglia e Delegato Gigi Bellassai.
Si è contata la qualificata e prestigiosa presenza dell’ ex Presidente Ottavio Arancio, Michele Tasca, Benito Palazzolo, Giovanni Calabrese, Orazio Sortino, Michele Petrolo, Angelo Buscema, Luigi Gambuzza, Giovanni Di Lorenzo ( anziani solo per anni di tessera ).
I numeri più importanti sicuramente sono quelli legati all’esito della votazione che ha visto la riconferma del presidente uscente Andrea Battaglia con uno straordinario 90% di preferenze e l’elezione del delegato Luigi Bellassai con l’86% delle preferenze. Sarà la prima volta che Ragusa avrà un suo delegato all’assemblea nazionale, questo grazie al superamento dei 150 associati della sezione frutto dell’ intenso lavoro di coinvolgimento dell’intero territorio.
Sono numeri straordinari che rilevano l’unione e la coesione dell’intera sezione verso i nostri rappresentanti e verso quell’unità d’intenti e obiettivi verso cui bisogna puntare tutti insieme compatti.
Per il nostro presidente Andrea Battaglia questo sarà il suo quinto mandato da presidente della sezione, un traguardo che pochissimi presidenti in Italia hanno raggiunto. Quest’aspetto è stato messo in risalto dal coordinatore regionale Armando Salvaggio, affermando che in una sezione sono di fondamentale importanza la coesione e l’unione e che la sezione di Ragusa senza alcuna ombra di dubbio rispecchi perfettamente questi due aspetti essenziali.
L’assemblea è stata chiusa dai discorsi di ringraziamento del neo delegato all’assemblea nazionale Luigi Bellassai e dal “neo” presidente della sezione di Ragusa Andrea Battaglia, con il classico brindisi di auguri per festeggiare il fantastico risultato raggiunto.

20160506_224144_001 20160506_193111(0) 20160506_195904 20160506_200035 20160506_223451 20160506_223138 20160506_215455 20160506_215013 20160506_213939  20160506_223948 20160506_224014 20160506_224144_001 20160506_224348 20160506_224400 index20160506_200049

 

Related Posts