08 Apr

Fusal Day

Il “Futsal”, noto ai più come Calcio a Cinque, sta prendendo sempre più quota anche nel nostro territorio. Spesso ritenuto, a torto, uno sport minore rispetto allo strapotere del Calcio a Undici, e, per gli associati A.I.A., un ripiego per coloro che non riescono a scalare le categorie del Calcio a Undici; il Calcio a Cinque viceversa sa regalare soddisfazioni agli arbitri che decidono di intraprendere la direzione in questo sport, e, assicurare, per i meritevoli, veloci promozioni nelle categorie superiori, anche a livelli nazionali.

La Sezione ha ottenuto, in questa disciplina, notevoli soddisfazioni. Può infatti vantare tre arbitri operanti nelle categorie nazionali (Francesco Amato, Bartolo Burletti e Salvo Cocuzzella), quattro arbitri (Andrea Burletti, Raffaele Catalano, Angelo Iacona e Filippo Pancrazi) e due Osservatori Arbitrali (Carmelo Boncoraglio e Giambattista D’Agosta) impegnati nelle categorie regionali: sono numeri rilevanti se rapportati alla forza arbitrale della sezione e confrontati con quelli di sezioni, anche con maggior numero di associati).

Anche a livello sezionale, i recenti inserimenti di arbitri che hanno deciso di dedicarsi a questa disciplina promettono rapide scalate alle categorie superiori.

In occasione del “Futsal Day”, svoltosi a Ragusa il 15 Marzo, la Sezione si è pregiata della qualificata presenza di Antonino Ignazzitto,  responsabile del Calcio a Cinque del CRA Sicilia, e di Vito Di Paola, componente del Settore Tecnico del Calcio a Cinque, con ruolo di Mentor.

La giornata ha avuto inizio presso la struttura sportiva “Pala Parisi” di Ragusa, dove erano presenti, oltre ai due graditi ospiti, il Presidente della Sezione Andrea Battaglia, gli Arbitri Effettivi ed Osservatori Arbitrali operanti in Sezione (sia a livello, nazionale, regionale e periferico), ma anche altri tesserati della Sezione interessati alla disciplina. Si è svolta una lezione tecnica, direttamente sul rettangolo di gioco, da parte di. I due competenti ospiti, Antonino Ignazzitto e Vito Di Paola, hanno offerto delle lezioni pratiche, concentrandosi soprattutto sugli aspetti peculiari del Regolamento del Calcio a Cinque, rispetto a quello del Calcio a Undici, nonché sulle tecniche di spostamento e di posizionamento in occasione delle varie riprese di gioco.

La giornata è proseguita con la Riunione Tecnica nella sede sezionale, dove Antonino Ignazzitto ha intrattenuto i presenti con la visione di video contenenti frammenti significativi delle gare di Calcio a Cinque arbitrate da colleghi della Sicilia (“Dall’errore propri o dei colleghi occorre imparare” – ha insistito più volte Antonino). Vito Di Paola inoltre ha mostrato un video contenente una giornata tipo a Coverciano, con il dichiarato intento di stimolare gli arbitri a dare il massimo per raggiungere certi obiettivi e meritare magari convocazioni nella sede di Coverciano.

Per l’occasione, nella stessa serata sono stati premiati Salvatore Montevergine per l’esordio in Eccellenza, e Matteo Schembari per l’esordio in Seconda Categoria.

Dopo i dovuti riconoscimenti offerti agli illustri ospiti, la serata si è conclusa con un momento di condivisione al Ristorante “La Perla” di Ragusa, a rinsaldare lo spirito associativo della nostra Associazione.

Vai alla galleria

Francesco Leone

Related Posts