News

08 Mag

Giuseppe Canzone e la tutela degli associati

20150424_214903In occasione della R.T.O. di venerdì 24 Aprile la sezione di Ragusa ha avuto l’onore di ospitare l’ex osservatore di CAN A Giuseppe Canzone della sezione di Palermo. Amico della sezione di Ragusa, Giuseppe è stato accompagnato da sua moglie e i suoi due figli. Dopo aver raccontato la propria esperienza da osservatore nella massima serie nazionale ai numerosi colleghi presenti alla riunione, tema principale della riunione è stato la violenza contro gli Ufficiali di gara. Componente della commissione esperti legali, Canzone ha argomentato sulle modalità da adottare nel caso in cui si verificassero delle condotte violente contro gli associati e il modo in cui l’AIA fornisce l’assistenza legale. Quest’ultima consiste nell’agire in giudizio civile o penale sia nel caso di atti violenti, condotte ingiuriose e diffamatorie nei confronti dell’associato, sia nel caso le stesse rechino pregiudizio anche nei confronti dell’Associazione Italiana Arbitri, danneggiandone l’immagine.
In conclusione della riunione il presidente Battaglia ha consegnato a Canzone e alla sua famiglia, a nome di tutta la sezione, un dono a ricordo di questa bella serata.

Paolo Spadaro

Photogalley

Related Posts