News

22 Ott

Il raduno precampionato della sezione di Ragusa

IMG_1307E’ ufficialmente iniziata la stagione sportiva 2015-2016 per Arbitri e Osservatori in forza all’Organo Tecnico Sezionale di Ragusa. Sabato 17 Ottobre si è svolto, nel comune di Santa Croce Camerina, il raduno precampionato della sezione. I test atletici si sono svolti presso il campo sportivo di contrada Santa Rosalia al cospetto del referente atletico sezionale Roberto Massari.
Subito dopo il raduno si è spostato nella splendida cornice della biblioteca comunale di Santa Croce Camerina per lo svolgimento dei lavori: quiz tecnici, Circolare n°1 e disposizioni regolamentari sotto l’esperta e “professionale” regia del coordinatore del Cra Sicilia Armando Salvaggio e del componente del settore tecnico dell’AIA Gero Drago.
Bello il colpo d’occhio della sala conferenze della biblioteca piena di ragazzi, mai così numerosi, i quali indossavano la maglia celebrativa del raduno gentilmente offerte dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa e dall’agenzia immobiliare Inì di Modica.
L’evento ha toccato un altissimo livello di valore associativo con l’intervento del “nostro” componente del Comitato Nazionale Saro D’Anna, il quale ha fortemente voluto partecipare al raduno della sezione di Ragusa dopo aver preso parte anche a quelli di Acireale e Agrigento. D’Anna ha rimarcato che quella di Ragusa è una sezione importante nel panorama siciliano, che ha sempre proposto arbitri di qualità e continua a impegnarsi per fornire arbitri che possano raggiungere importanti traguardi. Bisogna credere in quello che si fa e non rimandare mai, perché nella nostra Associazione l’occasione si presenta una sola volta, se questa si lascia sfuggire, è difficile che se ne presenti una seconda.
Presente pure il Referente della Rivista l’Arbitro per la Macroregione Sud Rodolfo Puglisi e il Presidente Regionale dell’Aic Gino Giacchi.
Il Presidente Andrea Battaglia, dopo aver salutato i partecipanti e presentato gli ospiti, ha rimarcato l’importanza del ruolo della sezione nella formazione dei giovani arbitri e non solo.
L’unità d’intenti e il lavoro di gruppo elementi necessari e indispensabili per raggiungere risultati significativi ed importanti e che ad oggi hanno caratterizzato la Sezione come una splendida realtà nel panorama dell’ormai conosciuta ed apprezzata “ SEZIONE SICILIA”.
Il presidente ha presentato il nuovo assetto del consiglio direttivo sezionale con le nuove nomine di Martina Bovini come segretaria sezionale, di Paolo Spadaro come delegato AIA presso il giudice sportivo e referente del sito sezionale, Antonino Macca come vice delegato e di Giuseppe Baglieri con l’incarico di vice responsabile corsi arbitro, formazione e aggiornamento AE CRA.
A portare il saluto del Comune di Santa Croce il Vicesindaco Francesco Corallo e l’Assessore allo Sport Marianna Cuciti i quali hanno espresso il compiacimento dello svolgimento del raduno nel comune di Santa Croce e la vicinanza dello stesso al mondo arbitrale. I rappresentanti del comune hanno donato agli ospiti forme di pane tipiche della tradizione Camarinense. Da elogiare il grande lavoro svolto nell’organizzazione del raduno da Luca Agnello consigliere comunale di Santa Croce e membro del consiglio direttivo sezionale.
Subito dopo si sono svolti i quiz e la lezione tecnica tenuta dal componente del settore tecnico Gero Drago, il quale ha sapientemente illustrato la Circolare n° 1 della stagione 2015/2016 e mostrato alcuni video esemplificativi.
Durante i lavori una piccola pausa con un coffee break offerto dal caffè Mokambo.
A chiudere il raduno, il presidente Battaglia che ha ringraziato i collaboratori per l’ottima organizzazione dell’evento augurando un grosso in bocca al lupo ai colleghi per la nuova stagione.

Paolo Spadaro

Photogallery

Related Posts