08 Mar

La visita di Diego Roca

IMG_9917E’ stata grande la partecipazione degli associati per la gradita visita di Diego Roca in occasione della riunione tecnica obbligatoria di martedì 24 febbraio. Il pomeriggio si è aperto con un allenamento presso la struttura di atletica di contrada Petrulli al quale lo stesso Roca ha preso parte, nonostante le avverse condizioni meteo con violenti scrosci di pioggia e il forte vento. Un’ora e mezza d’intenso allenamento che ha visto la partecipazione di alcuni nostri associati che hanno colto al volo la possibilità di potersi confrontare e trarre utili consigli nella preparazione atletica.
La serata è proseguita presso la sala “Giovanni Portelli” piena per l’importante evento e che ha visto anche la numerosa partecipazione dei giovani colleghi dell’ultimo corso. La riunione è stata aperta dal nostro presidente Andrea Battaglia che ha dato il benvenuto all’ospite e presentato tutto l’organico sezionale.
Quella tenuta da Roca è stata una vera e propria lezione, quasi due ore, durante la quale sono stati proiettati dei video riguardanti lo stesso arbitro pugliese e sui quali si è dibattuto e aperto un confronto. I filmati hanno dato l’occasione per parlare di “tecnico” ma anche della collaborazione tra arbitro e assistenti ed è stata rilevata l’importanza della preparazione atletica e della concentrazione per affrontare nel modo migliore le gare. Inoltre Roca ha anche posto l’accento sui valori che sono pilastro per l’arbitraggio ma che sono di fondamentale importanza anche nella vita di tutti i giorni. L’arbitraggio viene dopo la famiglia e il lavoro, poiché è un hobby, ma va preso con passione e dedizione anche nei più piccoli particolari. Rivolgendosi ai colleghi più giovani li ha invitati a credere in quello che fanno e sognare nella vita, perché solo con la passione e la volontà si raggiungono gli obiettivi. E nessun obiettivo è precluso. La lezione si è chiusa con la proiezione di una foto di Roca con la sua famiglia sulla quale era riportata una citazione di una famosa canzone di Ligabue: <<Sono sempre i sogni a dare forma al mondo, sono sempre i sogni a fare la realtà>>.
In conclusione della riunione sono stati consegnati a Roca il gagliardetto della sezione di Ragusa e l’ultimo annuario del CRA Sicilia, da parte de presidente Battaglia, dei doni da Massimo Agosta e da Gigi Bellassai, in rappresentanza dei comuni di Ragusa e Comiso, e dei dolci tipici da parte del collega Giovanni Di Lorenzo. Non potevano mancare le foto ricordo con le quali soprattutto i più giovani vorranno conservare il ricordo di questa interessantissima lezione.
La cena presso un ristorante del capoluogo ragusano ha chiuso la serata.

PAOLO SPADARO

Tutte le foto dell’evento sono disponibili nella Photogallery (foto di Paolo Spadaro)

Related Posts