08 Ago

Nuovo Consiglio Direttivo

gruppoAnche per noi tesserati della sezione di Ragusa è arrivato il momento per un brevissimo (una ventina di giorni) periodo di riposo. Assoluto e rilassante dopo la spasmodica attesa dovuta nell’attendere le notizie da Roma e dopo i festeggiamenti  (con due distinte cene sociali) per le “promozioni” dei quattro nostri «fischietti», che hanno riguardato – lo ribadiamo brevemente – Stefano Frasca promosso alla CAI; Martina Bovini, nei ruoli di Assistente Arbitrale alla CAN D; dove opererà anche Peppe Martorina come Osservatore Arbitrale e Bartolo Burletti con una prestigiosa promozione nella categoria nazionale (la CAN) di calcio a 5. Ferma l’attività agonistica non ci sono pause per il dinamico presidente – arbitro benemerito –  Andrea Battaglia, impegnato nelle ultime due settimane a dare un nuovo volto e un nuovo impulso all’aspetto organizzativo della nostra sezione. Andrea Battaglia ha così proposto quali collaboratori per la prossima stagione agonistica un gruppo che dovrà supportare i giovani impegnati a seguire le orme dei colleghi più famosi, che operano nelle categorie di calcio nazionali.

Questa la composizione del Consiglio Direttivo sezionale: Michele Tasca, vice presidente onorario; Luigi Bellassai, vice presidente vicario e formatore codice etico e comportamentale; Massimo Agosta, vice presidente e referente informatico oltre che osservatore anti violenza; Giuseppe Martorina, segretario e delegato Aia presso il Giudice sportivo Figc Ragusa; Filippo Pancrazi, cassiere e vice segretario; Bartolomeo Burletti, responsabile amministrativo e contabile; Gianni Bidelli, responsabile Sinfonia 4 you e settore tecnico; Martina Bovini, responsabile corso arbitri e formazione Assistenti Arbitrali Cra; Rosario Spata, formazione e aggiornamento Osservatori Arbitrali Cra / Ots; Giovanni Calabrese, componente organo tecnico sezionale e referente della rivista l’Arbitro; Stefano Frasca, co-responsabile corso arbitri e formazione e aggiornamento AE Cra; Mario Ingallina, pronto sezione e calcio a 5; Luca Agnello, vice delegato Aia presso il Gs e attività ricreativa.

Una squadra che dovrà collaborare con il presidente Andrea Battaglia nella gestione di una stagione che si preannuncia impegnativa per il ruolo che la sezione Aia di Ragusa è riuscita a ritagliarsi nel panorama arbitrale siciliano. Con lo stesso presidente che è stato designato  –non lo dimentichiamo- ad assumere l’importante ruolo di rappresentare i presidenti di sezione della Sicilia in seno al Consiglio Centrale dell’Aia.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                GIOVANNI CALABRESE 

Related Posts