10 Feb

Piccitto in Promozione

picciottodaniele2Sabato, 7 febbraio alle ore 15:00, sul comunale di Belvedere Città Giardino, il nostro collega Daniele Piccitto, ha esordito in promozione dirigendo l’incontro tra squadra locale, il Belvedere, ed il Santa Croce.

Ecco le emozioni raccolte a caldo, dall’emozionato collega.

  • Innanzitutto complimenti caro Daniele. Raccontaci come hai vissuto il tuo esordio in Promozione (sin dall’arrivo della lettera)?

È stata una grandissima emozione ricevere la lettera dove mi si comunicava che avrei esordito in promozione, ho chiamato subito il Presidente, Andrea Battaglia, il quale si è complimentato con me della bella notizia; poi ho condiviso la mia gioia con tutti coloro che mi hanno incoraggiato ed aiutato da quando, il primo giorno, sono entrato in sezione

Il martedì successivo è arrivata la mia prima partita in promozione e da allora la settimana è                    trascorsa molto velocemente. Arrivato il giorno della gara ho pensato che da quel momento    avrei iniziato un’avventura tutta nuova.

Quando sono arrivato al campo mi sono subito concentrato e ho iniziato a studiare terreno di gioco, squadre e dirigenti.

Il fischio d’inizio è stato il più entusiasmante fino ad ora provato; ha dato in me coraggio e determinazione che ho cercato di mantenere sino alla fine della gara.

 

16124367199_324d67bba7_bHai avuto la collaborazione degli Assistenti Arbitrali ufficiali, vuoi dirci come ti sei trovato con loro nella gara d’esordio?

Ho sentito, sin da subito, una grande pressione su di me, e contattare gli assistenti Salvatore Runza e Giuseppe Santuccio di Siracusa mi ha permesso di formare da subito una squadra, scaricare un po’ di nervosismo ed instaurare un ottimo rapporto, che è diventato anche di amicizia.

I miei due colleghi sono stati determinanti durate la partita, soprattutto in quegli attimi d’indecisione che possono essermi capitati nei 90 minuti, questo perché tra noi si era creata una collaborazione fatta di fiducia reciproca.

 

  • 16308690421_d7de399e93_hTi senti di ringraziare qualcuno per questo tuo esordio?

Il primo che voglio ringraziare è mio Padre, il quale mi ha sempre accompagnato in tutte le partite, mi ha sostenuto ed ha fatto molti sacrifici per starmi vicino nelle gare più complicate.

Mi sento di dire Grazie al mio Presidente Andrea Battaglia il quale ha riposto in me grande fiducia, si è congratulato con me per le mie buone prestazioni e mi ha dato i giusti scossoni che servivano nei momenti difficili.

Inoltre un mio ringraziamento va alla sezione tutta, ma in particolare agli arbitri ed assistenti, che mi hanno insegnato tutto quello che c’è da sapere sulle gare di promozione e sulla collaborazione tra i componenti della terna.

Carissimo Daniele tutta la sezione si complimenta con te, augurandoti di raggiungere l’obiettivo successivo a quello che ora ti sarai già prefissato.

Noi tifiamo per Te.

Antonino Macca

 

nella prima foto il collega Piccitto in primo piano, nelle altre due il collega durante due fasi di gioco.

Related Posts